EBA: Draft methodology for assessment of liquidity and funding risk under SREP

L’attualità del rischio di liquidità è confermata dall’EBA che ha emesso, il 19 dicembre 2013, il discussion paper “Draft methodology for assessment of liquidity and funding risk under SREP”. Si tratta della risposta al mandato che l’EBA ha ricevuto dalla Direttiva Europea di sviluppare metodologie e procedure nell’ambito del processo di revisione e valutazione prudenziale (il c.d. Supervisory Review and Evaluation Process:  SREP).

Quest’ultimo è regolato dalla Circolare 263, Tit.III, Cap.1  (disponibile in allegato): “lo SREP è il processo con cui la Banca d’Italia riesamina e valuta l’ICAAP; analizza il profilo di rischio della banca”.

Si tratta di linee guida, la cui versione definitiva è attesa per metà 2014, volte a indirizzare l’attività dei soggetti di Vigilanza nella verifica dei rischi di liquidità e di funding  nonché quella di risk management  e audit; il documento approfondisce anche le possibili azioni di mitigazione dei rischi, sino ad elencare le decisioni che la Vigilanza potrebbe assumere in ordine agli obiettivi di mitigazione dei rischi.

Sebbene si tratta della versione preliminare, per la discussione, è suggeribile la lettura del testo perché contiene indicazioni operative la cui versione definitiva costituirà l’insieme delle regole generali valide per tutti, sebbene nel rispetto del principio di proporzionalità (par.2, Tit.III, Cap.1 della Circ.263).

Sintesi del documento

Definizioni (pag.6). È fondamentale la miglior conoscenza delle definizioni perché sono la base del dialogo tra banche e istituzioni, devono quindi entrare nel linguaggio corrente all’interno della banca.

Metodologia per la verifica del liquidity risk (pag.9): valutazione di

  • esigenze di liquidità nel breve e medio termine (pag.9)
  • intraday liquidity risk (pag.10)
  • liquidity buffer e counterbalancing capacity (pag.11)
  • stress test (pag.12)

Metodologia per la verifica del funding risk (pag.13): valutazione di

  • profilo del funding  (pag.13)
  • fattori di rischio del profilo di funding  (pag.13)
  • accesso corrente al mercato (pag.15)
  • cambiamenti possibili nel funding risk in base al piano di funding (pag.15)

Metodologia per la valutazione del liquidity e funding risk management (pag.16): valutazione di

  • liquidity risk strategy e liquidity risk tolerance della banca (pag.16)
  • contesto organizzativo della banca, procedure e rfegolamenti (pag.17)
  • reporting interno (pag.18)
  • sistema interno dei controlli (pag.21)
  • liquidity contingent plan (pag.22)
  • contenuto del funding plan e coerenza con modello di business e complessità (pag.24)

Revisione complessiva del liquidity e funding risk management (pag.26), in base a cui la Vigilanza conclude lo SREP, e determina correttezza ed efficienza con cui la banca assicura un’efficiente gestione del rischio in questione.

Infine, le misure per mitigare il liquidity e funding risk (pag.27) che è l’output dello SREP, differenziate tra

  • liquidity risk (pag.29)
  • funding risk (pag.30)

Scarica il documento EBA dalla sezione sottostante.

Per partecipare al processo di consultazione: link alla sezione EBA dedicata.